Salta al contenuto principale
Winter in Brugge - Zicht op belfort

La stagione invernale è sinonimo di intimità e di momenti che riscaldano il cuore in compagnia di parenti e amici. La calorosa Città Patrimonio dell’Umanità di Bruges si presta alla perfezione a questo scopo. Venite a immergervi in un'atmosfera storica all'insegna di affascinanti canali, opere architettoniche monumentali e vie pittoresche. Passeggiate tra i mercatini di Natale e le vetrine addobbate, sorseggiate un caffè aromatico e assaporate manicaretti da condividere. Scoprite storie universali di cura ed empatia nel rinnovato Museo Ospedale di San Giovanni. I numerosi ospizi di carità, i ospizi di carità, illustrano anche l'attenzione di Bruges nei confronti dei propri cittadini nel corso dei secoli. Nei giorni più bui, chiunque ha bisogno di qualche sprazzo di luce. Ci penseranno le luminarie delle feste installate per l'occasione e il percorso immersivo luminoso "Aurora". Il festival "Winterwende" (Solstizio d'inverno) invita a festeggiare come si deve la luce con la musica e la poesia. Di seguito vi proponiamo qualche consiglio per godervi un caloroso soggiorno a Bruges. Buone feste in anticipo!

Jeruzalemkerk en Adornesdomein

1. Passeggiata Silenziosa nostalgia

Una delle quattro passeggiate della Guida delle passeggiate vi conduce attraverso l'autentico e silenzioso Quartiere di Sant'Anna. L'ospedale e la Chiesa di Nostra Signora di Potterie, risalenti al XIII secolo, la Cappella di Gerusalemme (1429) nel Tenuta Adornes, la chiesa a cupola (1739) dell' Convento inglese e le corporazioni di arcieri di San Sebastiano e San Giorgio, che hanno rispettivamente più di 600 e di 500 anni, vi catapulteranno indietro nel tempo. Il quartiere popolare di Sant'Anna ospita anche un sorprendente nutrito numero di oasi verdi, tra cui la cintura urbana dei Bastioni, il giardino di Casa Gezelle e il Guido Gezellewarande, l'intimo giardino del centro di assistenza residenziale Ter Potterie, ribattezzato "parco di quartiere", ecc.

Preferite seguire il percorso in modo digitale? Scaricate la Visit Bruges App con intinerari.

  

Feel the heartbeat - Musea Brugge

2. Il rinnovato Museo Ospedale di San Giovanni

Apre i battenti dal 16 dicembre 2023

L'Ospedale di San Giovanni, uno dei nosocomi più antichi e meglio conservati d'Europa, iniziò a prendersi cura dei malati e dei bisognosi già nel 1150.

Il nuovo allestimento collega la storia dell'ospedale e della sua collezione a temi universali come l'ospitalità, l'empatia, la vita e la morte, il significato e la cura. Oltre alla variegata gamma di dipinti (tra cui la seconda più grande collezione di Memlings al mondo), alle numerose immagini di santi della medicina e agli utensili di uso quotidiano, sono esposte anche sorprendenti opere d'arte contemporanea. La scultura "Liggende Arcangelo" ("Arcangelo giacente", 2023) di Berlinde De Bruyckere, di recente acquisto, rafforza sia sul piano tematico che formale la narrativa del nuovo museo contemporaneo, che diventa un luogo accogliente in cui sono tutti i benvenuti, proprio come nel passato.

Per saperne di più su Musea Brugge

  

3. December Dance, Solstizio d'inverno e concerti di Natale

Il festival di danza December Dance (7-17 dicembre) è l'occasione ideale per riscaldarsi prima delle feste. Promettenti coreografi belgi (Michiel Vandevelde, Lisa Vereertbrugghen, Femke Gyselinck, tra gli altri) e nomi altisonanti dall'estero (Jefta van Dinther, Trajal Harrell, Pol Pi, Christian Bakalov, Robyn Orlin, tra gli altri) portano in scena una danza di altissimo livello. Il filo conduttore è l'"eterofonia": il punto di partenza per superare i confini e immaginare collettivamente un futuro alternativo.

Stadsschouwburg Brugge

Con "Solstizio d'inverno - La nascita della luce nella musica senza confini" (17-23 dicembre), il Concertgebouw Brugge celebra la festa della luce attraverso le culture, dalle antiche tradizioni persiane e scandinave a Bach e ai nuovi canti natalizi della cantautrice Meskerem Mees. Scopritene qui il variegato e sorprendente programma.

La tradizione dei concerti di Natale si mantiene viva a Bruges. Il 17 dicembre, l'Ensemble vocale De Wijngaard eseguirà canti natalizi e intermezzi strumentali nella Chiesa del beghinaggio. Accomodatevi su una poltrona di velluto rosso dello Stadsschouwburg (Teatro Municipale) in occasione del "Rockin' Around the Christmas Tree" (20/12) e godetevi i classici natalizi tradizionali e contemporanei, i canti gospel e a cappella, le canzoni soul, ecc.  Il palco del Concertgebouw Brugge accoglie Het Vlaams Radiokoor (Coro della radio fiamminga) (20/12) che eseguirà i classici canti natalizi.

Altre spunti di ispirazione nel Calendario degli eventi

  

Godshuis De Vos in de sneeuw

4. Ospizi di carità: un patrimonio secolare della carità

In tutto il centro della città troverete gruppi di piccole case dipinte di bianco con il nome e la data del fondatore sul muro e spesso circondate da un cortile pittoresco.

Questi complessi di ospizi della carità, un tempo fondati da ricchi cittadini o artigiani per dare ospitalità ad anziani o vedove bisognosi, sono riusciti a sopravvivere a Bruges. La maggior parte di queste dimore, adattate e facilmente accessibili, vengono nell'attualità affittate ai cittadini anziani dal Centro Pubblico di Azione Sociale (CPAS) a prezzi modici. Gli ospizi si concentrano principalmente nell'ampia Boeveriestraat. Non esitate a visitarli, ma mostrate rispetto e mantenete il silenzio.

Durante la vostra "passeggiata deli ospizi della carità", passate anche davanti al Kattepoortje e al Wevershof. Questi ruderi ottocenteschi, un tempo squallidi, in cui i lavoratori si accampavano in condizioni miserevoli, sono stati ora trasformati in confortevoli ospizi di carità.

Maggiori informazioni sugli ospizi di carità

  

Brazila

5. Il piacere dello shopping e del caffè

L'utile e il dilettevole si uniscono allo shopping tra vetrine addobbate e musiche d'atmosfera per le strade e alla pausa caffè.

Troverete senz'altro un regalo di fine anno adatto in uno dei tanti esercizi commerciali caratteristici o dei locali sorprendenti di Bruges. Magari fate un salto alla Sashuis, il negozio di prodotti e pacchetti artigianali, o visitate uno degli shop dei musei di Musea Brugge, con il loro assortimento ad alto contenuto artistico.

E, strada facendo, non dimenticatevi di godervi una bella tazza di caffè fumante. Il torrefattore Dees Wilco, che lavora solo con caffè speciali, ha aperto il suo pop-bar sulla Langestraat. Il takeaway Izy Coffee della Steenstraat, invece, serve caffè di qualità in tazze riciclabili. Per una tazza di conforto liquido, inoltre, potreste fare una capatina nelle caffetterie Bar'LokalLi o LaitCoffeebar AdriaanMarie's HouseVero CaffèKaffee KamielBrazila, ecc

Altri consigli per lo shopping e i regali

  

Atelier Flori

6. Condividere manicaretti all'insegna della convivialità

Molti ristoranti si discostano dal classico menu a tre portate e offrono ai loro ospiti la possibilità di condividere svariati piatti in un'atmosfera informale e rilassante. Così facendo non dovrete stressarvi a scegliere e potrete assaggiare diversi manicaretti.

Accomodatevi a Locàle per gustare sorprendenti spuntini e bocconi da condividere.  Al Café Rose Red vi saranno proposti gustosi spuntini accompagnati da una birra trappista. Diverse tapas servite su un'etagère sono invece la specialità dell'Atelier Flori.

Altri ristoranti di Bruges che seguono la tendenza dei pasti condivisi sono L.E.S.S. EateryOnslowQuatre VinsTom's DinerMe-Zen e Tanuki.

Altri consigli culinari

  

Wintergloed 2023 - Particular

7. La quinta e più calda edizione di Bagliore d’inverno

Dal 24 novembre al 7 gennaio 2024, una passeggiata per vivere un'esperienza unica con la luce quale filo conduttore, una pista di pattinaggio su ghiaccio artificiale, un accogliente bar invernale, due mercatini di Natale e suggestive luci natalizie renderanno Bruges una città da favola. La Warmste Week, la Settimana più calda, (dal 18 al 24/12), la manifestazione di solidarietà annuale della VRT con diretta radiofonica non-stop da 't Zand, completa questo quadretto invernale. 

La passeggiata luminosa "Aurora", ispirata all'aurora boreale, è un percorso di 2,5 km lungo 10 installazioni luminose uniche che sfruttano appieno i riflessi lungo i canali di Bruges. Sul Minnewater, il lago dell'amore, troverete poi Winterbar Vorst: un bar invernale che propone offerte sostenibili e gustose a un prezzo equo. Anche questa volta partecipano alcuni artigiani titolari delle etichette Handmade in Brugge. Le bancarelle che offrono i tradizionali prodotti natalizi saranno presenti nella Piazza del Mercato, mentre nella Piazza Simon Stevin saranno la filiera corta e l'artigianato a farla da padroni. Immergetevi in un'incantevole Bruges durante il Bagliore d’inverno. 

Tutte le informazioni su Bagliore d’inverno

  

Boutique Hotel De Castillion

8. Sogni all'insegna del fascino a Bruges

Sperimentate la calorosa ospitalità di un soggiorno in una città medievale. Diverse centinaia di strutture ricettive autorizzate - hotel, B&B e case vacanza - sono pronte ad accogliervi a braccia aperte. Durante il periodo di fine anno, gli alberi di Natale splendidamente addobbati, le luci delle candele e i caminetti scoppiettanti creano un'atmosfera accogliente familiare.

Trovate una suite romantica o una spaziosa camera familiare qui e prenotate una vacanza indimenticabile in città.